Bomboniera? Perché?

A Viterbo :  Bomboniere - Argenteria - Confetti - Partecipazioni - Confezioni originali - Accessori

A Viterbo : Bomboniere - Argenteria - Confetti - Partecipazioni - Confezioni originali - Accessori
>  Vendita anche per corrispondenza.  <
separatore
Bomboniera? perché?


Comunicare con i propri simili è la base su cui si sviluppano i modelli sociali più evoluti.
In questo contesto stimare ed essere stimati è un rapporto gratificante e in più allontana lo smarrimento della solitudine urbana.
Nella tradizione italiana, una dimostrazione di questo comportamento, si ha allorché nell’ambito famigliare o delle amicizie, un evento straordinario (matrimonio, battesimo, laurea, ecc.), attiva tutto un sistema d’inviti e preparativi finalizzati al giorno dei festeggiamenti.
Uno di questi preparativi, riguarda la scelta di un piccolo oggetto da regalare come ricordo, sia alle famiglie dei parenti sia agli amici invitati, un piccolo dono per esternare un sentimento profondo, quindi scelto con gusto ed originalità, al quale poi si uniscono in una raffinata confezione, cinque confetti tradizionali con all’interno mandorla pregiata ... .
Nsce così la bomboniera, in essa si concentrano i sentimenti di chi la sceglie e l’affetto di chi la riceve, acquistando in questo modo un notevole ed unico valore estrinseco che dura nel tempo, come il rapporto sociale che lo ha originato.
separatore
La bomboniera è un ricordo, ma nello stesso tempo rappresenta il veicolo dei confetti, poiché essi vengono regalati in segno di affetto e, una volta ancora, per il tradizionale significato augurale di prosperità e felicità rappresentato delle mandorle.
separatore
Quando si gustano i confetti ricevuti in regalo con le bomboniere, al gradevole sapore, si associa mentalmente l'immagine della persona che li ha donati e questo rende ancora più dolce ... il dolce.
separatore
Quali confetti?
I "veri" confetti usati nelle cerimonie sono quelli con mandorle pregiate ricoperte di zucchero cristallino, ottenuti da un procedimento accurato e attento che determina un prodotto dal sapore delicato.
Famosi e rinomati sono i confetti con mandorla italiana "Avola" (Siracusa).
Normalmente si inseriscono nelle confezioni cinque confetti.
I colori tradizionali sono:
bianchi per matrimonio - comunione - cresima
rosa e celeste per nascita
argento per 25° anniversario di nozze
oro per 50° anniversario di nozze
uno per colore per 60° anniversario di nozze (con i cinque colori simbolici si riassume la vita vissuta: bianco per il "matrimonio", rosa per la "nascita della figlia femmina", celeste per la "nascita del figlio maschio", argento per il "25° anniversario di nozze", oro per il "50° anniversario di nozze"); la stessa confezione di confetti usata per il 60° anniversario di nozze, si può regalare sotto forma di bouquet ai futuri sposi, come augurio per il raggiungimento delle tappe simboleggiate
Rossi per festeggiare la Laurea
Verdi per il fidanzamento ufficiale, oppure per festeggiare il raggiungimento dei 18 anni (la maggiore età)
Si stanno affermando i confetti di colore avorio per le seconde nozze

Altri tipi sono prodotti per soddisfare esigenze di gola, piuttosto che per riferimenti simbolici: confetti al cioccolato, al rosolio, al cioccolato e mandorla tostata, ricci, cannellini, anicini, a forma di fedi intrecciate, al limoncello, all'arancia, a cuore(grande), ecc.

Uno dei cinque confetti si può decorare con un soggetto in rilievo, si può scrivere con monogrammi o nomi, oppure si può dipingere con miniature al fine di rendere più originale e bella la confezione.

Recenti:
Confetti di colore beige per seconde nozze.
Confetti al limoncello e all'arancia da offrire ai rinfreschi.
Confetti alle creme.
separatore
Per i Pitagorici, i numeri hanno un significato recondito, misterioso: per esempio, oggi quando vogliamo annunciare il matrimonio mandiamo i confetti, quanti confetti? Cinque è il numero tradizionale, cinque è il numero che da 2500 anni nella scuola pitagorica si dice essere il simbolo del matrimonio; nel matrimonio, infatti, abbiamo l'unione del principio maschile e femminile, dei due principi opposti complementari, in questo caso il Tre e il Due che, con la loro somma, 3+2=5, ci proiettano fuori dalla Trinità, ci proiettano nel mondo concreto.
Dal sito: www.macrobiotica-sintesi.it/default.doc
separatore